Secondo lavoro

34 migliori idee per un secondo lavoro sicuro del 2022 immediate e che funzionano

Ok, vuoi un secondo lavoro per guadagnare di più e arrotondare, magari chissà, potrebbe diventare anche il primo lavoro se ti va bene, e qui ti darò tante idee reali e serie che funzionano nel 2022.

Guadagnarti un secondo stipendio può essere frustrante se vai alla cieca, qui ti ho selezionato solo i migliori con degli esempi, che siano da casa o fuori, online, serali poco importa.

Alcuni lavori secondari hanno bisogno di specifiche piattaforme, alcuni richiedono di darci dentro parecchio e altri te la cavi con poco o quasi nessun impegno, qualcuno richiede un ‘investimento iniziale piccolo o nessuno, per altri invece c’è bisogno di mettere mani al portafoglio.

Partiamo.

Lo vuoi serio?

Ti illustro tanti modi e idee per guadagnarti il secondo stipendio, alcuni faranno al caso tuo, altri meno, la cosa importante è che sono tutti modi che funzionano o possono funzionare.

Devi solo selezionare quello che pensi vada bene, fare qualche prova e andare avanti se è il caso.

Perché ho detto se lo vuoi serio?

Perché in rete ma anche sui libri cartacei si trova molta fuffa, o soluzioni che magari non funzionano più, queste che ti propongo sono attuali, del 2022.

Per favore, non credere a chi promette mari e monti senza neanche un minimo impegno, senza dedicarci qualche ora o più, o senza investire un minimo.

Questo non c’è, non esiste per nessuno, è solo fumo negli occhi.

Di modi per una rendita extra ce ne sono tanti, l ‘importante è iniziare, lanciarsi, può essere che i frutti li inizi a vedere subito o dopo qualche mese, se devi investire qualcosa fallo, se pensi che per te possa andare bene.

Indicatori

Per ogni possibile secondo lavoro ci sarà una scheda con 3 indicatori fondamentali:

StelletteCosti operativi o inizialiFacilità d’ avvioPossibile guadagno
stelletta molto costoso (+10.000 €)molto difficilemolto scarso
stellettastelletta costoso (5.000-10.000 €)difficilescarso
stellettastellettastelletta spesa media (1.000-5.000 €)nella mediamedio
stellettastellettastellettastelletta economico (500-1.000 €)facilealto
stellettastellettastellettastellettastelletta molto economico (0-500 €)molto facilemolto alto
Parametri secondo lavoro

Se la media finale ad esempio è 5 stellette, vuol dire che le potenzialità sono molto alte, perché sarebbe economico da lanciare, relativamente facile e con un possibile guadagno molto alto.

Idee per un secondo lavoro

Dai un’ occhiata a tutte le idee e vedi quali e quanti sono per te, puoi trovare facilmente quello che ti si adatta, considerando le stellette in tabella.

Detto tutto, andiamo al sodo e vediamo i possibili lavori secondari.

1. Articoli fatti a mano e da regalo

regalo
Articoli fatti a mano e da regalo

Articoli fatti a mano e da regalo

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Se sei bravo negli articoli fatti a mano e da regalo puoi crearti facilmente una seconda entrata, è un settore che va sempre bene in quanto le persone sono sempre alla ricerca di prodotti esclusivi e curati.

4

Il successo di Etsy inizialmente è stato dovuto proprio agli articoli fatti a mano, oggettistica e articoli da regalo, anche se poi si è espanso e oggi ci sono molti altri portali dove poter vendere questo genere di prodotti.

E comunque se non sei bravo manualmente puoi sempre imparare, ci devi solo dedicare un po’ di tempo.

  • Costi. In genere non ci vuole molto per partire, ti serve il materiale per iniziare con le tue creazioni, molto dipende dal tipo di prodotto che vuoi vendere.
  • Facilità. Per la vendita è semplice, ci sono tante piattaforme in rete e in più puoi fare anche della pubblicità, per lo meno all’ inizio. Per la realizzazione vera è proprio dipende dal prodotto e da te.
  • Guadagni. Su questo genere di prodotti il ricarico è molto alto, anche oltre l’ 80%, sono cose che fai tu quindi uniche, le persone sono disposte a sborsare molto se l’ oggetto è ben curato unico.

Di possibili idee ce ne sono migliaia, qualunque cosa scegli di fare però deve essere ben curata, di qualità e che si distingua dalla massa.

Se vuoi fare una borsa a mano dello stesso tipo che ce ne sono altre 100 in vendita, difficilmente riuscirai a venderla e ad un prezzo che vuoi tu.

Sicuramente è da prendere in considerazione per inventarsi un secondo lavoro.

2. Istruttore cinofilo

istruttore cinofilo
Istruttore cinofilo

Istruttore cinofilo

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Se ti piacciono gli animali prendi in considerazione di diventare un addestratore di cani, puoi dedicarci poche ore al giorno, farai un lavoro molto gratificante e la remunerazione non è affatto male.

4

Per chi adora i cani è un lavoro stupendo addestrarli, puoi dedicarci le ore che vuoi e con la massima flessibilità, chiaramente ti devi preparare frequentando un corso riconosciuto dall’ ENCI che vengono organizzati spesso dalle regioni.

  • Costi. Devi considerare solo il prezzo del corso, 400-500 €, e poi basta.
  • Facilità. Se ami gli animali e i cani in particolare dovrebbe essere una passeggiata, devi solo avere l’ abilitazione facendo il corso regionale.
  • Guadagni. Dipende da quanto sei bravo, alcuni istruttori prendono anche 100 € a lezione, somma che può aumentare se organizzi delle sedute di gruppo.

Si tratta di un’ occupazione che concilia l’utile al dilettevole, per chi ci è portato è un sogno, una volta apprese le tecniche di addestramento si tratta solo di dedicarci del tempo.

3. Macchinette per il caffè in comodato d’ uso

Macchina da caffè
Macchina da caffè

Macchinette per il caffè in comodato d’ uso

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Puoi installare delle macchine da caffè in comodato d’ uso ovunque ci siano 2-3 persone o più che si aggregano, e guadagni sulle cialde e capsule che rifornisci periodicamente.

4

Piazzare macchinette da caffè in comodato d’ uso vuol dire che non fai pagare la macchina ma guadagni sulle cialde e capsule che periodicamente andrai a rifornire.

Si tratta di un secondo reddito davvero ben strutturato e che non ti porta via troppo tempo in rapporto a quello che ne ricavi.

Idealmente ogni luogo di lavoro, sportivo, scuola e anche molte case private sono un potenziale tuo cliente, quindi di spazio ce n’è e anche tanto.

  • Costi. L’ investimento iniziale è minimo, parti in piccolo e piano piano ti estendi, puoi iniziare con 2-3 macchine che iniziano a lavorare per te, e non hai bisogno di un furgone, basti tu e la tua auto. Bastano poche centinaia d’ euro per 2-3 macchinette e le prime forniture di capsule.
  • Facilità. Tutto è abbastanza semplice, trovi i luoghi adatti, proponi il tuo caffè e posizioni la tua macchina da caffè, poi passi a rifornire di caffè periodicamente. Forse devi sforzarti maggiormente all’ inizio per iniziare a trovare i primi clienti.
  • Guadagni. Altissimi, una capsula o cialda all’ ingrosso ti viene a costare circa 10 centesimi o poco più, la rivendi anche a 50 centesimi, quindi il ricarico è molto grande. Poi dipende anche dalla marca del caffè e dalla propensione alla spesa del cliente. La macchina la “regali” tu e te ne occupi anche della manutenzione se serve.

Il business è geniale e molto redditizio, il cliente percepisce come un regalo la macchinetta data in comodato d’ uso e sarà molto felice ogni volta di vederti arrivare con il tuo rifornimento di caffè.

Quando superi le 100 installazioni puoi anche pensare di assumere un dipendente.

4. Scrittore

libro
Libro

Scrittore

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Per scrivere un libro ci vuole voglio di imparare e dedizione, puoi dedicartici quando vuoi tu e una volta pubblicato non devi fare più nulla, certo non è semplicissimo, ma le possibilità sono tante.

3.7

Fare lo scrittore di successo non è alla portata di tutti, ci sono tanti testi in fondo alle classifiche che non comprerà mai nessuno, ma se ci dai dentro e apprendi il “mestiere”, cosa devi saper fare, sicuramente avrai successo.

Oggi puoi autopubblicarti grazie alle piattaforme online, quindi non ci sono più barriere d’ ingresso, se il tuo scritto vale i lettori se ne accorgeranno, e ci sono anche gli audiolibri; si tratta di un ottimo metodo per crearsi un secondo lavoro.

  • Costi. Non ci vuole niente, un pc o un taccuino e darci dentro con lo studio e la scrittura.
  • Facilità. Non voglio illuderti, non è semplice anche se in apparenza lo sembra, devi imparare e non lo si fa in una settimana, e una volta terminato fallo leggere a diverse persone.
  • Guadagni. In potenzialità è una delle migliori opportunità per arricchirsi, in rete vengono riconosciute provvigioni anche del 70% sul prezzo di vendita, e puoi sia farlo in formato ebook che cartaceo (da stampare solo su richiesta.

Non c’è solo kindle direct publishing, sono ormai diversi i siti che permettono l’ autopubblicazione, e ci sono diversi manuali da cui puoi iniziare.

E non dimenticarti di pubblicare anche sotto forma di audiobook.

5. Istruttore di sci

sci
Sci

Lezioni di sci

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Diventa maestro di sci e puoi generare una seconda entrata molto buona, ci sono dei costi iniziali da sostenere per essere abilitato, ma probabilmente ti risulterà molto facile se già sai sciare.

3

Con l’ inverno alle porte, una figura molto richiesta è il maestro di sci che impartisce lezioni ad ore a chi vuole imparare questo sport stupendo, avrai a che fare con sciatori alle prime armi e con chi vuole approfondire la tecnica.

Devi essere abilitato però per fare ciò, e molte regioni, possiamo dire tutte quelle dove si scia, organizzano dei corsi ad hoc.

  • Costi. Probabilmente già sai sciare, o altrimenti dovrai imparare, per avere l’ abilitazione devi frequentare un corso che in genere costa, nelle regioni che lo fanno pagare di meno, circa 2.500 €.
  • Facilità. Questo dipende molto da te, se già sai sciare non avrai alcun problema, se non sei pratico della disciplina, dovrai prima imparare tu, seguire qualche lezione, e poi farti un corso per diventare istruttore, niente di molto complicato comunque.
  • Guadagni. Non male, la tariffa oraria va dai 30 ai 50 €, quindi un discreto ritorno, poi se lo fai anche per passione, unisci l’utile al dilettevole.

Sicuramente è da prendere in considerazione per chi già sa sciare, per gli altri bisogna considerare il tempo del corso, che ha una durata variabile in base agli organizzatori, a volte 90 giorni.

Se sei già della disciplina è un ottimo metodo per arrotondare.

6. Blog

Blog
Blog

Blog o sito web

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Blog di un settore specifico o generalista monetizzabile in vari modi, costi bassi per lanciarlo, difficoltà media per renderlo operativo e mantenerlo e guadagni potenziali molto alti.

4.3

Apri un blog, vanno ancora benissimo e la loro fine è molto lontana. Se vuoi un secondo lavoro online considera la possibilità di aprirne uno.

Parti scegliendoti un buon servizio di hosting, installi wordpress (anche su questo blog c’è) e scrivi di qualcosa che sai, in cui sei bravo.

La gente ama risolvere i problemi, vuole news, svagarsi, ci sono tanti settori tra cui scegliere, di nicchia o più generici.

  • Costi. Tenere un blog costa veramente poco, un buon hosting costa massimo 100 euro all’anno, evita quelli che costano 10 euro per evitarti problemi. Stop, solo questa è la spesa annuale.
  • Facilità. Molto dipende da quanto tempo vuoi e puoi dedicarci, inizialmente anche più ore al giorno, dopo puoi allentare un po’. Devi scegliere e approntare la grafica, scrivere gli articoli (anche 1 a settimana va bene) e curare l’indicizzazione sui motori di ricerca. Non è difficile, è solo che ci devi stare un po’ dietro.
  • Guadagni. Possono essere pochi o tanti, c’è chi ci vive più che bene e chi arrotonda per avere un reddito secondario. Guadagno che proviene generalmente dalla pubblicità o con le affiliazioni (ogni volta che comprano tramite il tuo blog prendi una commissione), ma puoi anche vendere corsi tuoi, libri, puoi affiliarti ai big delle vendite online.

C’è tanto da fare, considera che comunque può diventare un lavoro vero se riesci ad affermarlo, inizia da questa guida e di sicuro non sbagli, ne avrai per il 2022 e ancora per molti anni ancora, ed è un secondo lavoro da casa anche serale o quando hai del tempo disponibile.

7. Correttore di bozze

Correttore di bozze
Correttore di bozze

Correttore di bozze

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Il correttore di bozze legge e corregge errori di ortografia e grammaticali nei testi, è un lavoro che puoi fare da casa che non muore mai, che sia un libro, un ebook, un testo per un sito web, c’è tanto da fare.

3.7

Correggere i refusi è l’ultimo lavoro prima della pubblicazione di un testo, devi essere preciso, attento e avere buone competenze grammaticali come anche proprietà di linguaggio.

  • Costi. Zero, devi mettere in pratica solo le tue capacità.
  • Facilità. Per quanto riguarda il lavoro vero è proprio dipende da te, se sei bravo e hai le qualità sopra menzionate, sarà una passeggiata, altrimenti sarà meglio che ti sforzi e le fai tue. Trovare lavoro in genere è più difficile, devi prima dimostrare quello che sai fare.
  • Guadagni. Vieni pagato a cartella, considera che si parte da circa 2 € a cartella che sono 2.000 battute, spazi inclusi, ma se sei bravo puoi spuntare anche 5 €. Se l’impiego è di tante ore al giorno puoi spuntare anche una tariffa oraria, si parte da 10 € netti a salire a ora.

Si tratta di un lavoro serio che non muore mai, viviamo nell ‘era dell’ informazione e in futuro sarà ancora di più così, quindi se riesci ad inserirti e ti fai valere, hai il secondo lavoro assicurato per sempre.

Devi essere preciso e affidabile, cioè quando un testo esce dalle tue mani, chi te lo ha affidato deve essere sicuro che non ci sono più errori, altrimenti non avrebbe senso.

Leggi anche:  I miei strumenti

Si tratta di un metodo ottimo per avere un secondo stipendio.

8. Distributori automatici

distributori automatici
Distributori automatici

Distributori automatici

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Installare e rifornire i distributori automatici è un secondo lavoro facile e redditizio, si tratta di un settore destinato ad esplodere ancora di più nei prossimi anni, dove l’ unica nota stonata sono i costi iniziali d’accesso.

3

Diventare gestore di distributori automatici è un’ impegno non tanto gravoso in termini di tempo da dedicarci, i ricavi sono molto alti e le possibilità tante.

  • Costi. Alti, perché bisogna comprare i distributori e almeno un mezzo per portarli nelle varie location, oltre ad avere una piccola sede almeno.
  • Facilità. In realtà tutto è semplice sia da implementare che da gestire, una volta posizionati bisogna solo andare a rifornirli, la difficoltà maggiormente sta nel penetrare il mercato già occupato, ma puoi iniziare anche mettendoli su strada e poi gradualmente ti fai largo.
  • Guadagni. Altissimi, su ogni prodotto che vendi c’è un ricarico anche del 80% e più, e rientri dell’ investimento iniziale velocemente. Intendo fatturati di migliaia e migliaia di euro e anche più se ti espandi.

Puoi partire in piccolo posizionandone qualcuno, e poi gradualmente con quello che incassi ti paghi le nuove installazioni.

Inizialmente se vuoi risparmiare ci sono anche diverse possibilità di franchising, ma in questo caso come logico i guadagni sono inferiori.

9. Vendita online

vendita online
Vendita online

Negozio online

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Vendere online oggi è facilissimo, con un negozio proprio o con le tante piattaforme che si hanno a disposizione, e non sono solo Ebay e Amazon, bisogna trovare i prodotti adatti, ma si guadagna molto bene.

3.3

Puoi decidere di crearti il tuo negozio online con una piattaforma come WordPress oppure appoggiarti a grandi realtà come Amazon, Ebay e altre, il settore è in espansione e in futuro sarà ancora più prevalente rispetto ai classici negozi fisici.

Puoi vendere di tutto, articoli che crei tu, alimentari, elettronica, ogni cosa, più ti diversifichi e più puoi fare il prezzo che vuoi.

  • Costi. Ci vuole un minimo investimento, non hai bisogno di tenere un grande inventario di solito ma una certa quantità di merce disponibile la devi avere, considera almeno 1.000 € ma dipende da che cosa vendi.
  • Facilità. Se scegli una piattaforma già esistente verrai guidato passo passo nell’ implementazione del processo di vendita online, se devi fare tutto da solo le difficoltà aumentano sicuramente, ma niente di così complicato.
  • Guadagni. Da molto bassi in settori altamente competitivi a molto alti in altri di nicchia o se vendi qualcosa di esclusivo e ricercato. Considera che se fai tutto da te non devi pagare nessuna percentuale alla piattaforma che ti fa vendere, però ti aumenta il lavoro, ci sono i pro e i contro.

Personalmente punterei a vendere qualcosa di fatto a mano, ricercato, o anche prodotti enogastronomici locali, puoi mettere un ricarico enorme e sono molto richiesti.

Dai un’ occhiata a questa guida.

10. Gioca a poker

poker
Poker

Poker

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Se pensi che sia un gioco d’ azzardo ti sbagli, ci vuole tanta abilità e studio, ma i guadagni sono altissimi se diventi bravo nel poker, e puoi partire con solo 10 €.

3.7

Giocare a poker online è stato il mio secondo lavoro e poi il primo per tanti anni, ci vuole studio, abnegazione e preparazione mentale, ma se riesci puoi portarti anche alcune migliaia di euro alcuni giorni e a fine mese molti di più.

  • Costi. Veramente minimi, puoi partire con 10 € e inizi a giocare nei tavoli micro, poi man mano che guadagni sali di livello quando te lo puoi permettere, devi avere almeno 25-50 stack per il livello che stai giocando.
  • Facilità. Difficilissimo, di più, non ho mai studiato tanto in vita mia come agli inizi col poker, però i risultati li vedi da subito. La parte più dura è quella mentale, ti capiteranno giornate sfortunate dove bisogna mantenere la calma e fare sempre il gioco “corretto”, guardando al lungo periodo. D’ altronde se i polli non vincerebbero mai non tornerebbero più a giocare.
  • Guadagni. Tanti, se ti impegni e arrivi a giocare i tavoli high stack anche 10.000 € in una sera, dipende da te e da quanto ti impegni.

Se vuoi iniziare ti consiglio di prenderlo come un lavoro vero è proprio, devi stare calmo, allontanare ogni disturbo, magari chiuditi la stanza, e non avere tensioni, se qualche giorno non sei calmo meglio lasciar perdere.

Altrimenti rischi il tilt e di bruciare tutto il tuo denaro che hai vinto in 10 giorni. Un ottimo modo è mettersi uno stop loss limit, decidi che puoi perdere massimo 4 stack al giorno, come accade ti alzi e smetti.

E magari impieghi il tempo che ti resta per studiare e rivedere le mani.

In rete ci sono tante ottime guide e portali dedicati, ma poi comunque è meglio passare ai libri quando il gioco si fa duro.

La scelta è tra texas holdem e pot limit omaha, e sono 2 le piattaforme dove c’è più traffico in cui puoi sederti a tutte le ore, ed è davvero un buon modo per avere un secondo reddito con poche ore al giorno d’ impegno, e magari può diventare anche primo.

11. Scrittura web: Content writing e Copywriting

content writing
Content writing

Scrittura web: Content writer e copywriter

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Il content writer si occupa di ricercare, scrivere, revisionare e pubblicare contenuti per il web, quindi per siti e blog, puoi farlo quando vuoi e si guadagna discretamente, certo ti devi un po’ preparare prima.

3.7

Sul web ci sono sempre tanti nuovi contenuti, aziende, blog, influencer, grandi portali, il lavoro di certo non manca, e chi è addetto a scrivere questi contenuti si chiama content writer e copywriter freelance.

A prima vista potrebbe sembrare molto semplicistico scrivere per il web, in realtà non è così, devi masticare il SEO, bisogna strutturare gli articoli in un certo modo e devi conoscere determinate tecniche di scrittura.

  • Costi. Non ti serve nulla, devi solo dedicarci il tuo tempo.
  • Facilità. Se già sei del mestiere non hai bisogno di niente altro, altrimenti devi studiare il SEO per i motori di ricerca e le tecniche di scrittura, inizia ad applicare quello che impari e col tempo affinerai la tua scrittura.
  • Guadagni. Se sei assunto puoi anche guadagnare 30.000 € l’ anno, altrimenti vieni pagato ad articoli, per quelli più corti di solito si parte da una base di 20 € e poi a salire, anche se ho visto di peggio ma anche molto di meglio.

Scrivere per il web è molto diverso che scrivere per la stampa classica, ecco perché pur se hanno molto in comune, si tratta di un lavoro diverso, leggi queste info per saperne di più.

E non guasta il fatto che si tratta di un possibile secondo lavoro online serio, quindi che puoi svolgere tranquillamente da casa.

12. Dropshipping

dropshipping
Dropshipping

Drop ship

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Il concetto di negozio online è andato oltre, adesso funziona molto il dropshipping. In poche parole tu raccogli solo l’ordine, che poi giri al tuo fornitore che farà anche la spedizione.

4

Sempre di vendita parliamo, ma l’ idea in sé è rivoluzionaria e funziona alla grande, perché elimina la maggior parte dei problemi che possono sorgere dal detenere un negozio online classico.

Nel drop ship ti occupi solo del prodotto, te lo fai come vuoi e poi lo commissioni ad altri, ti scegli la piattaforma o te la crei, prendi gli ordini e in modo automatico li giri ai fornitori.

  • Costi. Spedi poco o nulla, perché materialmente non devi avere nessun magazzino, solo per la pubblicità devi investire qualcosa almeno all’ inizio.
  • Facilità. Per l’ implementazione del business non ci vuole molto, è tutto rapido e semplice, per il prodotto devi essere bravo a scegliere qualcosa che si differenzi, in modo da spingere sulle vendite, ma soprattutto fare della pubblicità, almeno all’ inizio.
  • Guadagni. Questi dipendono dal prodotto e dal ricarico che puoi applicare, è chiaro che col dropshipping un po’ di margine lo perdi, ma ti eviti anche tantissimo lavoro. Potenzialmente c’è tanto da poter fare, ma la concorrenza non manca.

In pratica i clienti visitano il tuo store, ordinano e pagano il prodotto, e poi questi vengono girati al fornitore, quindi tu non devi fare praticamente nulla, perché anche della spedizione se ne occuperà lui.

Non devi avere nessun inventario di magazzino, niente scorte, nessuna gestione della consegna e dei resi, e puoi implementarlo ovunque ti trovi.

La chiave per il successo del dropshipping sta in un prodotto valido e in un marketing efficace.

13. Brand ambassador

brand ambassador
Brand ambassador

Brand ambassador

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Il brand ambassador promuove il marchio di un’ azienda o organizzazione, quindi stimola i consumatori a conoscerlo di più e/ ad acquistare, e si occupa anche di fidelizzare i clienti.

3.7

In sostanza il brand ambassador entra in contatto con tante persone attraverso diversi canali, sia direttamente in maniera personale che attraverso altri strumenti come ad esempio il web, quindi social, blog e altre piattaforme.

Di certo non è un lavoro per tutti, ma si può fare anche nei ritagli di tempo e le soddisfazioni economiche sono tante.

  • Costi. In poche parole devi mettere a frutto solo le tue competenze, quindi nessun investimento iniziale se non il tempo da dedicarci.
  • Facilità. Non è il lavoro più semplice del mondo, ma se ci sei portato puoi imparare e migliorare in poco tempo, devi essere pronto, spigliato, predisposto ad imparare ed aggiornarti.
  • Guadagni. Se “faciliti” molte vendite e crei un grande engagement sicuramente non te la passerai male, poi dipende dall’ azienda che ti ingaggia.

Non guastano sicuramente capacità di scrittura web e conoscenze SEO, potresti dover scrivere sul blog aziendale ogni tanto.

Come brand ambassador dovrai presenziare ad eventi ufficiali, distribuzioni di materiale e tanto altro, perciò devi essere in gamba.

14. Consegne a domicilio

consegne a domicilio
Consegne a domicilio

Consegne a domicilio

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Non solo pizza, ormai il cibo da asporto è in continua crescita e il futuro sarà ancora più roseo, ma anche i supermercati ormai una buona fetta del loro fatturato lo fanno con le consegne a domicilio.

3.3

Il settore delle consegne a domicilio sta letteralmente esplodendo, e quindi è sempre richiesto il personale che materialmente lo va a fare, in gergo detti rider.

Si trova come secondo lavoro facilmente, in particolare serale, ma anche nell’ arco dell’ intera giornata c’è da fare.

  • Costi. Pochi o niente se già sei auto fornito o hai uno scooter, dipende da cosa devi trasportare.
  • Facilità. In realtà ti è richiesta una certa puntualità e affidabilità, tutto qui, e di annunci di questo genere ce ne sono tantissimi, visto il trend del settore.
  • Guadagni. Non è facile quantificare le possibili entrate, di solito vanno a consegna ed ognuno fa il suo prezzo, ma se parti da una base di 3 € a consegna non ti sbagli.

Sicuramente è una possibilità per arrotondare, poi se riesci a farti assumere e la paga è buona potrebbe diventare anche un primo lavoro.

15. Dog sitter

dog sitter
Dog sitter

Dog sitter

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Il dog sitter si prende cura di un animale domestico che non è il suo per qualche ora o per qualche giorno, quindi se sei un amante degli animali e dei cani in particolare è adatto a te.

3.7

Se vuoi fare il dog sitter come professione sappi che è molto richiesta, e puoi svolgerla anche come impegno principale se becchi la possibilità giusta.

Devi essere una persona affidabile, sensibile e paziente, altrimenti nessuno ti affiderà il suo amico a quattro zampe.

  • Costi. Non hai bisogno di nulla, nessun attestato o corso, quindi zero spese.
  • Facilità. Se adori gli animali dovrebbe venirti facile la mansione, devi avere delle conoscenze per quanto riguarda la cura e se succedono degli imprevisti, quindi un minimo di preparazione è bene farsela se non ce l’ hai già.
  • Guadagni. Non puoi pretendere molto, ma le tariffe partono da un minimo di 10 € all’ ora, quindi niente male, se poi i periodi sono molto lunghi, puoi fare anche una cifra forfettaria.

Una volta che ti sei fatto una buona nomea come dog sitter, verrai tempestato di richieste, quindi di sicuro non starai con le mani in mano, il passaparola gira.

16. Organizzatore di eventi

organizzatore di eventi
Organizzatore di eventi

Organizzatore di eventi

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

L’ organizzatore di eventi si occupa di organizzare tanti e diversi tipologie di incontri ed eventi, curandone l’ aspetto relazionale, organizzativo e di mediazione.

3.7

Se sei spigliato e ti piace stare a contatto con le persone, oltre ad avere buone doti organizzative, l’ event planner fa sicuramente per te.

Devi capire i bisogni e gli obiettivi di chi vuole organizzare l’ evento, che possono essere privati ma anche istituzionali, e pensare anche agli interessi dei possibili avventori.

  • Costi. Questa è un’ occupazione dove contano molto le tue capacità relazionali e organizzative.
  • Facilità. Ciò dipende dalla tua personalità e capacità, se sei timido e solitario sicuramente non farà per te, se ti piace stare con la gente, sei reattivo e hai buone capacità di problem solving puoi iniziare a farti strada.
  • Guadagni. Molto variabili ma in prospettiva molto alti, puoi trovare anche aziende che ti assumono direttamente o essere chiamato da committenti agiati, come anche rimanere in un ambito ristretto dove non puoi pretendere la luna.
Leggi anche:  Reddito e ricchezza? Non collegarle tra loro

L’ organizzatore di eventi è un impiego a 360 gradi perché si occupa di ogni aspetto, è il centro di tutto da cui partono i vari rami e deve far in modo che ogni cosa funzioni, quindi devi essere in grado di prenderti delle responsabilità.

17. Scrittore Freelance

scrittore freelance
Scrittore freelance

Scrittore Freelance

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Lo scrittore freelance si occupa di scrivere articoli senza alcun rapporto di dipendenza, quindi puoi lavorare con chi vuoi e quando vuoi, e verrai pagato ad articolo.

3.7

Non solo per il web e per i blog, ma anche per aziende e giornali, le possibilità sono tante per uno scrittore freelance e molto diversificate.

Per ogni settore c’è un approccio di scrittura, è diverso scrivere per un blog che per un quotidiano locale, come anche per un ‘azienda che deve fidelizzare i clienti.

  • Costi. Non ci sono spese iniziali, devi solo metterti all’ opera.
  • Facilità. Dipende dalle tue attuali capacità di scrittura, se parti da zero è bene che ti documenti, nello specifico per il web dovrai anche apprendere competenze SEO per avere una buona indicizzazione sui motori di ricerca.
  • Guadagni. Verrai pagato ad articoli, quindi va da sè che l’ ingaggio è molto variabile, puoi trovare chi ti da pochi euro ad articolo ma anche 100 € se sei valido. Se scrivi per un quotidiano il compenso equo valido dal 19 giugno 2014 è di 20,80 € ad articolo, questo è il minimo.

Sicuramente lo scrittore freelance è un bel mestiere, soprattutto perché lavori in totale autonomia, e se sei bravo anche la gratificazione economica non è male.

18. Graphic design

graphic design
Graphic design

Graphic design

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Fare il graphic design è il lavoro dei sogni di molte persone, e dove volgiamo lo sguardo è grafica, ci vuole impegno sicuramente e dedizione, ma le soddisfazioni sono tante.

3.3

Il graphic design si occupa dell’ aspetto grafico di libri, loghi, siti web, blog, aziende, pubblicità, manifesti, dove vedete grafica dietro c’è una o più persone che se ne occupano.

Il lavoro si svolge maggiormente tramite software dedicati, ma anche manualmente per quanto riguarda alcuni aspetti, o magari se preferisci lavorare così.

  • Costi. Se sei già del mestiere non devi sborsare nulla, altrimenti devi imparare e dovrai spendere qualcosa per dei corsi e dei software, qualche libro.
  • Facilità. A devi studiare e fare pratica, sempre, è un lavoro che richiede una certa dimestichezza dove solo con la pratica puoi riuscire. Sicuramente è meglio se sai o impari a disegnare, come anche competenze di grafica web, impaginazione, fotografia.
  • Guadagni. In Italia la paga base è di 14.000 € l’anno, questo è il minimo, ma ci sono molti che riescono a prendere anche cifre più importanti, dipende da quanto sei bravo e se ti fai assumere o se lavori a progetto.

Il settore della grafica è vasto e non conosce crisi, la creatività è sempre ben richiesta, se scegli questo settore e lo porti avanti, di sicuro non starai mai con le mani in mano.

19. Tuttofare

tuttofare
Tuttofare

Tuttofare

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Il tuttofare è quella persona che è bravo manualmente e sa occuparsi un po’ di ogni cosa, un rubinetto da sostituire, una spina saltata, una lampada da cambiare, una siepe da aggiustare, un lavandino otturato. Se sei pratico e affidabile, ci sono belle soddisfazioni.

3.7

Il tuttofare si occupa un po’ di tante cose, dalle più semplici come può essere una lampadina da sostituire, a quelle più complicate, ma di certo sono persone sempre richieste.

Devi essere bravo manualmente e apprendere subito, e magari sono cose che già fanno parte di te, devi solo proporti e poi la voce inizierà a girare, verrai sommerso di chiamate, dai vicini di casa ma anche spostandoti.

  • Costi. Per iniziare non ti serve molto, le capacità probabilmente già ce l’ hai, e se su qualcosa non sei ferrato puoi sempre apprenderlo, e poi una bella cassetta degli attrezzi ben fornita.
  • Facilità. Se sei una persona pratica magari per te sarà anche un passatempo, poi se ti arriva qualche richiesta inusuale puoi sempre documentarti, nel frattempo apprendi una nuova competenza e allarghi il campo d’ azione.
  • Guadagni. Ottimi, magari vai a sostituire una semplice lampadina, e sono 5-10 €, o vai a sistemare una serratura, vai in ferramenta e poi la sistemi, e sono tutte maggiorazioni su quanto puoi chiedere.

Personalmente ho un vicino di casa che fa questo, di mattina va in ufficio al comune, e di pomeriggio lo vedo sempre in giro con i suoi attrezzi, una volta va dalla vecchietta, un’ altra va a potare un albero, e si tira su un altro stipendio.

Lo chiamo solo quando ho problemi elettrici, ma lui mi racconta delle richieste più assurde (intendo come facilità) che disbriga.

20. Supporto tramite live chat

live chat
Live chat

Supporto tramite live chat

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

I consumatore vogliono un’ assistenza rapida e veloce, sempre di più, e quasi ogni azienda offre assistenza e supporto tramite live chat, sia appaltando ad aziende esterne che direttamente, da casa o in una sede adibita allo scopo.

3.7

Non devi impegnarti molto, ci sono tanti annunci di impiego come supporto tramite live chat, non puoi pretendere la luna, ma generalmente sono orari molto flessibili, a volte anche notturni.

Ti verrà fatta una breve formazione dove verrai istruito su cosa dire e non dire, come approcciare il cliente e quando smistare ad altri reparti le domande che ti verranno poste.

  • Costi. Ti serve solo mandare un curriculum.
  • Facilità. Lo può svolgere chiunque senza particolari difficoltà, sei dietro un pc e una tastiera, quindi non ti serve neanche essere spigliato, non stai vendendo nulla, sono loro che vengono da te e hanno bisogno delle tue informazioni.
  • Guadagni. In genere si tratta di part-time, quindi 4-5 ore al giorno al massimo, salvo casi particolari, aspettati di base 400-500 €, a meno che non fai più ore al giorno o che non vieni pagato a risposta, in quest’ ultimo caso la paga può salire anche abbastanza.

Se vai in una sede fisica avrai la tua postazione, se da casa ti verrà fornito il software e tutto l’ occorrente.

21. Driver

driver
Driver

Driver

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Saranno tempi sempre più duri per i taxi, la mobilità sta cambiando e le piattaforme come Uber la fanno da padroni, sia per i clienti che per chi vuole essere un driver.

3.3

Fare l’ autista ti consente massima flessibilità e buone entrate, e sfrutta una cosa, la tua auto, che probabilmente già hai, quindi è ottimo per chi vuole crearsi un secondo lavoro.

Devi solo inviare la richiesta alla piattaforma di tuo interesse.

  • Costi. In pratica usi qualcosa che già hai, la tua auto.
  • Facilità. Se hai la patente non ti serve altro, devi inviare la richiesta e una volta accettato aspetti che ti arrivino i clienti, decidi tu in quali ore della giornata sei disponibile a lavorare.
  • Guadagni. Se lavori 40 ore a settimana, in media prendi più di 20.000 € al mese, quindi c’è un bel ritorno. Devi considerare tra spese totali per l’ auto, quindi anche la benzina, e la percentuale alla piattaforma, circa 5-6 € netti all’ ora.

Ti verrà fornito il software e devi ottemperare a determinati requisiti, per il resto devi solo accendere i motori.

22. Disk Jockey

Disk Jockey
Disk Jockey

Disk Jockey

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Se ti piace la musica considera di fare il Disk Jockey, l’ attrezzatura iniziale non costa molto per fare pratica, devi esercitarti e diventare bravo, e si può guadagnare anche bene.

3.3

Ci sono sempre discoteche, locali e feste private da animare, e chi è l’ animatore per eccellenza? Il DJ, certo partire e farsi strada non è facile, ma puoi sempre iniziare a mixare musica per i tuoi amici, e magari qualcuno ti chiama per qualche serata.

Deve piacerti sicuramente la musica e se ti affermi un po’ avrai i fine settimana sempre occupati, ma è un buon modo per inventarsi un secondo lavoro, e anche piacevole.

  • Costi. Inizialmente puoi partire con attrezzatura di basso livello e stai sicuramente sotto i 500 €, poi se inizi a guadagnare sicuramente devi passare ad attrezzi del mestiere più professionali.
  • Facilità. Imparare a fare il Disk Jockey non è difficile, ci vuole tanta pratica, è più difficile farsi un nome e iniziare a farsi largo, se ti inizia a chiamare qualcuno il gioco è fatto. Non guasta essere spigliati ed avere un aspetto gradevole.
  • Guadagni. Puoi prendere solo 50-100 € per animare una serata, se sei sconosciuto, fino a migliaia di euro se ti affermi e sei bravo, dipende tutto da te.

Anche se non ti affermi, se decidi di diventare un DJ con 200-300 € a serata arrotondi più che bene, e soprattutto ti diverti.

23. Consulenza/Coaching

Consulenza
Consulenza

Consulente/Coach

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Se sei esperto in qualcosa, hai una passione, sei bravo in qualche settore, un buon modo per trasformarlo in un’ attività redditizia è fare il consulente. Le possibilità dipendono solo da te, e non devi imparare nulla.

3.7

Molte capacità che hai probabilmente le sottovaluti, sfruttale e proponiti come consulente o coach, le puoi monetizzare sia direttamente che in rete.

Devi solo farti conoscere, se sei bravo veramente saranno i clienti a venire da te.

  • Costi. Zero, devi solo mettere in pratica quello che già sai fare e aiutare gli altri.
  • Facilità. Se sei esperto in qualche settore, e possono essere i più disparati, non ti peserà, anzi, probabilmente ti divertirai anche.
  • Guadagni. Un consulente valido prende tanto ogni ora, molto dipende dal settore e dalle tue capacità, è difficile dare dei parametri.

Puoi pubblicizzarti online con un tuo sito e anche sui portali di settore, senza trascurare Linkedin, che per le conoscenze qualificate funziona alla grande, per privati, professionisti, piccole e grandi imprese.

Al resto ci penserà il passaparola se sei un bravo coach.

Ricorda che il consulente da risposte che gli altri non conoscono, ed acquisirle costa tempo e denaro.

24. Lezioni di musica

Lezioni di musica
Lezioni di musica

Lezioni musicali

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Puoi dare lezioni private musicali di ripetizione o organizzare una vera e propria classe, metti a frutto le tue competenze e unisci passione e guadagni.

3.3

Saper cantare, suonare uno strumento, sapere la teoria musicale non è da tutti, e c’è sempre una grande richiesta di lezioni musicali, non tutti hanno la possibilità di iscriversi ad un’ accademia e magari alcuni ragazzi vogliono solo delle ripetizioni.

Comunque la mettiamo c’è sicuramente tanto da fare, devi solo promuoverti.

  • Costi. Non ti serve molto, le competenze già le hai, per il resto puoi utilizzare la tua abitazione o se gli studenti sono tanti magari devi affittare una stanza/aula per poche ore la settimana.
  • Facilità. Per il lavoro in sé sicuramente ti divertirai, se hai passione per la musica (come per qualunque ambito) è bello condividere e insegnare le proprie conoscenze. Per trovare i primi tuoi “studenti” inizia con il passaparola, magari se hai figli fai circolare la voce con altri genitori, lascia volantini in punti strategici e promuoviti in rete.
  • Guadagni. Di base si parla come minimo di 10 € ogni ora, ma il prezzo può salire e anche di molto, dipende dalle tue competenze e da cosa insegni. Per delle lezioni di pianoforte ad esempio il prezzo base parte da 20 € ma può arrivare anche a 50.

Un’ altro buon metodo per farti conoscere è apporre dei volantini in giro in zone strategiche, funziona alla grande.

Per quello che puoi chiedere dipende anche se sono lezioni individuali o hai più ragazzi, se ne segui di più contemporaneamente puoi abbassare un po’ le pretese, di certo con le lezioni di musica private c’è da fare e si tratta di un secondo lavoro da casa serio.

25. Mystery shopper/client

Mystery shopper
Mystery shopper

Mystery shopper/client

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Non sai cosa fa il mystery shopper/client? Te lo dice la parola stessa, fa il cliente misterioso, e serve a valutare la qualità di un servizio o prodotto in aspetti che facilmente rimarrebbero nascosti.

3.7

In un certo senso il mystery shopping è anche un lavoro intrigante, e gli ambiti in cui si opera sono i più svariati, qualsiasi servizio può essere valutato.

Il tuo compito è quello di recarti in un punto vendita, in un hotel, chiamare l’ assistenza clienti, chiedere magari telefonicamente un servizio, e poi fare un resoconto di quanto è avvenuto da consegnare all’ azienda.

  • Costi. Economico perché non devi sborsare nulla di tasta tua ed eventuali spese ti verranno rimborsate.
  • Facilità. Bè devi solo avere un po’ di faccia tosta e magari cercare anche di mettere in difficoltà chi hai dall’ altra parte. Magari ti commissionano di saggiare un’ assistenza clienti per verificare come agiscono gli operatori.
  • Guadagni. Non esiste una tariffa a cui fare riferimento, ma verrai retribuito ad incarico, possono essere qualche decina d’ euro ma anche molto di più, tipo 150 €.
Leggi anche:  4 stili di vita, 3 ti allontanano dalla ricchezza e con 1 ci arrivi

Per diventare mystery client ci sono tante agenzie, soprattutto online, dove basta registrarsi e quando ci sarà l’ occasione verrai chiamato.

26. Insegna una lingua

Lingue straniere
Lingue straniere

Insegnante di lingue

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Se conosci bene una lingua straniera puoi monetizzare la tua conoscenza insegnandola, e puoi farlo sia da remoto con internet che direttamente di presenza.

3.7

Oggi ci sono i traduttori on line e tramite app, anche simultanei, ed è vero che in molti casi danno una mano, ma niente può sostituire la conoscenza immediata e diretta di una lingua.

In particolare in ambito lavorativo ma non solo, la richiesta di lingue straniere è molto alta, e con la globalizzazione ciò si è accentuato, quindi perché non sfruttare quest’ opportunità?

L’ effetto che si è avuto è stata la riduzione di richieste di conoscenze linguistiche di basso livello e un aumento di quelle di alto, dove non c’è la concorrenza dei traduttori.

  • Costi. Non devi spendere un euro, un pc se insegni da remoto o una stanza della tua casa se in presenza.
  • Facilità. Anche qui non c’è nulla di complicato, se la lingua la conosci bene tutto dovrebbe risultarti semplice. Per trovare persone interessate affidati sempre a locandine, alcune piazzate in posti strategici e alla pubblicità online, senza tralasciare il passaparola.
  • Guadagni. Dipende dalla lingua, meno è conosciuta e più puoi chiedere, per una lezione d’ inglese la forchetta di prezzo che puoi chiedere è 15-30 €, per una di arabo si parte da 25 € a salire.

E se magari prendi più di uno studente che sono su livelli simili, puoi anche fare tutto simultaneamente, e raddoppi o triplichi i guadagni.

27. Personal chef

Chef
Chef

Personal chef

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Se sai cucinare il personal chef è il lavoro che fa per te, sarai impegnato poche volte a settimana e se l’ arte culinaria ti piace veramente non ti peserà, ma ci vuole impegno e dedizione.

3.3

Sono tante le persone che vogliono uno chef personale per feste, serate e ritrovi, se vuoi farlo anche tu oltre a saper cucinare, devi essere affidabile e discreto.

In poche parole andrai la maggior parte delle volte a casa di chi ti chiamerà e cucinerai per loro.

  • Costi. È arte la cucina, devi mettere in gioco solo le tue capacità, e se vuoi puoi portarti un set di coltelli personali, molti grandi cuochi lo fanno.
  • Facilità. Devi essere bravo, su questo non ci piove, non puoi iniziare a fare un lavoro del genere se non ne sei capace.
  • Guadagni. Si parte da una base di 30-60 € a persona, ma per cucina di alto livello il minimo è 100 € a persona, ma anche fino a 200.

C’è un bel da fare nel settore, tutte le feste più esclusive dove girano i soldoni di solito chiamano uno chef privato, sta a te farti un nome per entrare nel giro.

28. Traduttore

traduttore
Traduttore

Traduttore

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Il traduttore si occupa di mettere in comunicazione persone che parlano lingue diverse, ma non solo, ci sono testi, manuali, siti web, assistenti, c’è un mondo molto vasto dove un esperto di lingue può inserirsi.

3.3

Sicuramente è vero che traduttori online e app sono sempre più efficienti e alla portata di tutti, ma niente può sostituire l’ immediatezza e la precisione di un traduttore in carne e ossa.

Si tratta di un impiego molto qualificato, sempre che si conosca bene la lingua.

  • Costi. Se sai parlare e/o scrivere una seconda lingua probabilmente già hai investito su te stesso, o sei stato fortunato a vivere in più paesi.
  • Facilità. Non ti serve la laurea, basta che sei bravo, il difficile sta nel trovare un’ occupazione. Inizia a proporti con chi sai, metti locandine, e utilizza il web, non tarderanno ad arrivarti proposte.
  • Guadagni. Come stipendio stiamo vicino ai 2 mila €, se sei freelance aspettati almeno 15 € ad ora, poi molto dipende dalla lingua.

Ci sono alcune lingue di “nicchia” dove c’è grande richiesta, e ci sono i classici inglese, francese e tedesco dove si c’è più concorrenza, ma anche più offerte; se vuoi iniziare col piede giusto dai un’ occhiata a questa guida.

29. Personal Trainer

Personal trainer
Personal trainer

Personal trainer

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Il personal trainer si occupa della forma fisica del proprio cliente e della sua alfabetizzazione alimentare e fisica, si tratta di una figura molto richiesta in quanto molti vogliono essere seguiti con piani personalizzati.

3.3

In pratica il personal trainer valuta lo stato di salute del cliente e in base ai suoi obiettivi stila un piano d’ allenamento, oltre a monitorarne gli allenamenti e i progressi.

Puoi lavora nelle palestre e centri fitness, ma anche a casa dei clienti o in altri luoghi convenuti, dipende dal tipo di allenamento e dalle richieste che ricevi.

  • Costi. In genere le attrezzature che utilizzi sono quelle delle palestre o fornite dal cliente.
  • Facilità. Devi saper ascoltare il cliente e comprendere le sue necessità, essere un buon motivatore e saperti adattare alle diverse personalità che hai di fronte.
  • Guadagni. Il tuo reddito dipende dalla zona e da quante ore ci dedichi al giorno a questa seconda attività, lo stipendio base è sui 1.400 €, ma puoi lavorare anche ad ore.

Molto del tuo ricavo dipende dal tipo di cliente, se sei bravo e hai clienti top anche 100 € ad ora puoi tirarti su, con persone “normali” la base è 15 € ad ora a salire.

30. Esperto SEO

SEO (Search Engine Optimization)
SEO (Search Engine Optimization)

Esperto SEO

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

L’ esperto SEO si occupa dell’ ottimizzazione di un sito per i motori di ricerca, quindi ha un ruolo fondamentale, insieme ad altri aspetti, per ottenere visibilità nelle ricerche online.

3.3

La parola SEO vuol dire search engine optimization, letteralmente ottimizzazione per i motori di ricerca, si tratta di una figura fondamentale per ogni sito web e blog che si rispetti.

Per permettere ad una pagina web di essere nelle prime pagine delle ricerche sui motori di ricerca, c’è bisogno di tanto lavoro e di tenere in conto di diversi fattori, abilità specifiche che si acquisiscono studiando e lavorando.

  • Costi. Non riguarda tanto l’ aspetto monetario, ma ci vuole tanto impegno e dedizione, protratto nel tempo perché i fattori per avere una buona SEO si evolvono costantemente, ogni giorno.
  • Facilità. Non posso dirti che sia il lavoro più facile del mondo, e lo so sia per esperienza diretta che per confronti lavorativi, ma non ci sono neanche scogli molto difficili da superare.
  • Guadagni. Si tratta di un lavoro molto gratificante economicamente, puoi lavorare per una grande azienda o come freelance, il prezzo lo fai tu e se sei bravo, per ottimizzare un sito medio piccolo puoi anche richiedere più di 1.000 €.

C’è da fare tanto come esperto SEO, si tratta di un secondo lavoro online serio oggi imprescindibile, e sarà ancora più importante nel futuro; per iniziare a capirci di più puoi iniziare da qui.

31. Social Media Manager

social
Social Media Manager

Social Media Manager

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Con la penetrazione sempre più incisiva dei social media, la figura del social media manager è diventata fondamentale per aziende e personalità di spicco, perché sono uno strumento di marketing e pubblicità molto efficace.

3.7

Potrebbe sembrare un lavoro semplice, ma in realtà fare il social media manager richiede diverse competenze, perché dovrai occuparti di diverse cose.

La reputazione dell’ azienda o della persona online è nelle tue mani, quindi hai una certa responsabilità di cosa pubblichi, oltre a dover far crescere il brand e seguire determinate linee guida.

  • Costi. Devi solo impegnarti a sfruttare le tue competenze e se ti manca qualcosa devi acquisirla.
  • Facilità. Devi creare e pianificare i contenuti, moderare i commenti se è il caso, seguire le linee guida dell’ azienda, quindi conoscerla a fondo, mantenere i contatti con gli utenti e anche essere da supporto alle vendite.
  • Guadagni. Di base considera circa 30.000 € all’ anno, oppure circa 15 € all’ora, ma se la realtà è grande o la persona è veramente importante, gli emolumenti possono salire di molto.

Prendi una realtà come una squadra di calcio nazionale, magari credi che postano cose a caso, ma in realtà dietro c’è una squadra di lavoro solo per i social, che curano tutto, dal tipo di contenuto all’ orario migliore per la pubblicazione, dal tipo di risposte da dare agli utenti alla promozione con relativa vendita dei propri prodotti.

Se vuoi saperne di più su cosa fa un social media management leggiti questo post.

32. Video editor

video editor
Video editor

Video editor

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Te la cavi con il video editing, perché non trasformarlo in un lavoro? Video per il web, film, spot, le opportunità sono tante, devi solo essere bravo e far vedere le tue qualità, saranno il lavoro a venire da te.

3.3

Il video editor è colui che si occupa della modifica e del taglio dei video, settore che sta crescendo rapidamente per via del web, quindi le possibilità non mancano sicuramente.

Quindi non solo film e pubblicità, basta pensare alle tante piattaforme che consentono la pubblicazione di video e le tante aziende che ci sono dietro.

  • Costi. Le spese si riducono solo ai software che ti necessitano, niente di così impegnativo e probabilmente già ce li hai.
  • Facilità. Si tratta di un’ occupazione che richiede una curva d’ apprendimento ripido per lo meno all’ inizio, ogni programma fa storia a se, ma una volta fatto ciò la strada è in discesa.
  • Guadagni. Le entrate sono molto alte, uno stipendiato parte da una base di 30.000 € all’ anno, mentre ad ore si parte da 20 €, che possono salire in base alla tua esperienza e bravura.

Dietro ogni video che vedi pubblicato, anche di pochi minuti, c’è un lavoro che può richiedere anche ore e ore, ma se sei in gamba è un ottimo modo per avere un secondo lavoro.

33. Web designer

Web design
Web design

Web designer

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Il web designer si occupa di progettare un sito web, in particolare dell’ aspetto grafico e dell’ user experience, quindi si premura anche che sia accattivante, facile da navigare e accessibile ai diversi dispositivi.

3

Il web designer deve avere diverse competenze per poter svolgere bene il suo lavoro, quindi la base è il design, ma anche i linguaggi di markup, conoscere le piattaforme più utilizzate come wordpress e non guasta avere anche delle infarinature di php.

In molti casi è utile anche saper destreggiarsi con programmi di grafica, anche quella vettoriale.

  • Costi. Non ci sono molte spese da sostenere se non quelli per la formazione, che si può apprendere anche da autodidatta se ci si impegna.
  • Facilità. Non si tratta del lavoro più semplice del mondo e spesso c’è bisogno di lavorare in team per coniugare le diverse esigenze.
  • Guadagni. Un web designer alle prime armi parte con uno stipendio di circa 16.000 € a salire, dipende dalla tua bravura e dai carichi di lavoro.

Il web design è un mondo affascinante, anche per chi non se ne è mai interessato, se ci si avvicina potrebbe scoprire un mondo molto gratificante.

34. Sviluppatore web

Sviluppo web
Sviluppatore web

Sviluppatore web

Biagio Pepe

Costi operativi o iniziali
Facilità
Possibile guadagno

Sommario

Il web development si occupa dello sviluppo web e si internet, quindi crea il codice sorgente, gestisce i database e ha una certa dimestichezza con linguaggi di programmazione adatti allo scopo.

3

Come sviluppatore web devi avere diverse competenze, HTML, CSS e XML sono le basi, ma anche Perl, PHP, Ruby, linguaggi client-side come Javascript, sapere come interagire con i più comuni database, e avere una discreta preparazione anche per quanto riguarda le reti.

Non ti manca il da fare, ma tutto questo concorre a farne una figura molto apprezzata e cruciale nel mondo del web.

  • Costi. Devi studiare, devi metterci solo il tuo impegno ad apprendere le cose e metterle in pratica.
  • Facilità. Sei la figura apicale in molti settori e quindi come conseguenza di ciò avrai tante responsabilità.
  • Guadagni. Anche i novizi del campo partono con uno stipendio di circa 30.000 €, che è tanto ma commisurato alle competenze necessario per poter essere uno sviluppatore web.

Il mio consiglio se non sei del settore, è di iniziare piano piano, magari apriti un blog, inizia ad armeggiare con qualche linguaggio, vedi come te la cavi.

Dai un’ occhiata alle migliori rendite passive.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.